Apiario d'Autore - Apiario d'Autore

Vai ai contenuti

Apiario d'Autore

CONTEST
"Apiario d'Autore"
Introduzione – Ing. Mauro Rutto

“Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” – ANONIMUS
Questa frase attribuita al celebre scienziato Albert Einstein, è un falso storico ma contiene una piccola verità e vorrei portare alla luce il bisogno vitale di questi insetti impollinatori.

La mia passione per il mondo delle api e l’avvicinamento all’affascinante mondo dell’arte mi ha portato a pensare e proporre un rinnovamento nel metodo di visualizzare l’apiario non solo come insieme di “casette” colorate collocate in modo caotico nel territorio, ma come un opera d’arte che si integra in modo armonioso con il paesaggio.

Vorrei riuscire ad ottenere una sensibilizzazione pubblica sia a livello locale sia a livello mondiale, attraverso l’arte in modo da avvicinare le persone a questo fantastico mondo di questo insetto, purtroppo sconosciuto a molti.

Le Api così semplici a prima vista nascondono un incantevole mondo e ricco di virtù. Basti pensare che, anche migliaia di anni fa, il grande poeta latino Virgilio nella sua celeberrima opera "Le Georgiche" esaltava al massimo l'organizzazione delle api, elogiandole per le loro attività. Allo stesso modo l’arte ci influenza fin da millenni, dal primo disegno rupeste ai giorni d’oggi con la digital art.

Questi due elementi così opposti, a prima vista, sono così legati tra di loro e riescono ad influenzare l’ambiente che ci circonda.
L’arte può essere un mezzo per il destino delle api.


Definizione del progetto

"Apiario d’Autore" significa intervenire attivamente in sostegno dell’ambiente, salvaguardare la natura nell’interesse di tutti.

La proposta è volta alla sensibilizzazione del mondo dell’ape attraverso l’arte, è rivolta a tutti gli amanti della natura e dell’arte, ai buongustai, a chi ama i prodotti genuini, a chi è consapevole dell’importanza che rivestono le attività ecocompatibili per la difesa della natura.  Pensato non solo a rendere uniche le arnie, che verranno impreziosite grazie alle tecniche grafiche e pittoriche degli artisti coinvolti, ma punta sull’importanza delle api come indicatori della qualità dell'ambiente e per la continuità delle risorse alimentari del pianeta, attraverso l'impollinazione e la produzione di miele.

Ad ogni artista verrà consegnata la parte frontale dell’arnia che dovrà essere impreziosita secondo il suo inimitabile estro artistico. Il progetto si svilupperà durante l’anno 2019 e raggiungerà la sua fase finale nel 2020 quando verranno messe all’asta le 10 opere in modo da coinvolgere maggiormente ed influenzare l’opinione pubblica e portare ai massimi livelli “l’opera d’arte” che da millenni riesce a creare questo straordinario imenottero.

L’asta benefica che si svolgerà (in fase di definizione) ci si potrà aggiudicare l’opera autentica dell’artista e che ha “vissuto” per una intera stagione apistica a contatto con una famiglia di api e alla stagionalità degli eventi.
Tale concetto è stato concepito per fa in modo che l’opera sia unica nel suo genere e porti con se un segno indelebile sia dell’artista sia del lavoro incessante dell’ape e della natura.


CREATO DA iMR 2019

INDIRIZZO
via G. Isotta 8,
28887 Agrano
(VB)
TELEFONO
+39 338 8020 878

EMAIL: info@apiarioautore.it
Torna ai contenuti